Kintsuging Catania

Kintsugi Catania è un workshop con Tristan Boniver del collettivo belga Rotor ispirato all’antica tecnica giapponese di riparazione di oggetti in ceramica in cui le linee di frattura dell’oggetto non vengono camuffate, bensì evidenziate ed impreziosite dall’uso di una polvere d’oro. Rotor è un collettivo di circa 15 persone che ha impostato la propria produzione e ricerca intorno ai flussi di materiali e alle strategie di riuso. Gli studenti effettuano piccoli interventi di riparazione in contesti pubblici e domestici, dalle facciate degli edifici, ai marciapiedi, ai luoghi dell’abitare privato, come la cucina o il bagno. Le azioni di riparazione assumono quindi il significato del prendersi cura di spazi della comunità o di gesto di benevolenza nei confronti di una persona bisognosa. Gli interventi sono realizzati con il cocciopesto, una tecnica antichissima utilizzata per realizzare intonaci impermeabili con l’uso di frammenti di laterizi.

Il workshop è curato da Pietro Airoldi, docente del corso di Progettazione di Allestimenti, ed è in collaborazione con Guglielmino Cooperativa, storica azienda del catanese che dal 1870 attiva nella produzione di laterizi e preparati per intonaci di cocciopesto e prodotti naturali.

Venerdì 10 maggio alle ore 18.00 vi invitiamo a partecipare alla mostra in cui gli studenti presenteranno i progetti sviluppati durante l’attività. La sede dell’evento è in fase di definizione.

KINTSUGING CATANIA


WORKSHOP CON
Tristan Boniver / Rotor

A CURA DI
Pietro Airoldi

IN COLLABORAZIONE CON
Guglielmino Cooperativa

 

PERIODO
6-10 maggio 2019


MOSTRA DEI PROGETTI
10 maggio 2019 ore 18.00

SEDE DELLA MOSTRA
da definire